Itinerari ad Enna Riduci
spacer
Libro degli ospiti Riduci
spacer
Lingue Riduci
spacer
News Riduci
STAGIONE TEATRALE ENNA 2016/2017
spacer

Enna la provincia delle riserve naturali

Il Lago di Pergusa (Pergusa Lake) è una Riserva Naturale Speciale, istituita con Legge Regionale n° 71 del 1995 al fine di “ …salvaguardare il bacino pergusino e le relative presenze floro-faunistiche, entro i confini previsti dal Piano regionale dei Parchi e delle Riserve…” ed affidata alla Provincia Regionale di Enna. Lago di Pergusa

Esso è localizzato al centro della Sicilia, in provincia di Enna, a m 667 s.l.m., ha un perimetro di circa 4,5 chilometri e da sempre rappresenta un’area ed un biotopo di alto interesse sociale e naturalistico. Sotto il profilo ornitologico, il lago è un’area nevralgica nella corrente migratoria di molte specie oltre che habitat ideale per lo svernamento e la nidificazione.

E’ cinto dagli anni ’50 da un autodromo che ha isolato la fascia riparia dalle circostanti colline, causando in tal modo il depauperamento della zona ecotonale. Unico lago endoreico (senza immissari né emissari) della Sicilia, è caratterizzato da ampie oscillazioni di livello, legate al regime pluviometrico ed all’evaporazione soprattutto estiva.

E’ anche noto per le acque salmastre e per il “RED WATER” (l’arrossamento delle acque) che si manifesta, in determinate condizioni, per la presenza di solfobatteri fotosintetici anaerobi.

Distanza dal BeB Kore 4 km.


La Riserva Naturale Orientata “Rossomanno, Grottascura, Bellia” è stata istituita con Decreto n° 84 del 2000, con la finalità di “conservazione e tutela di un antico rimboschimento di conifere”, ricade nella parte meridionale della provincia di Enna; la morfologia della zona è caratterizzata da estesi pianori alternati a tratti in pendio.

L’origine geologica dell’area è da far risalire al Pliocene Superiore, infatti la natura dei suoli è da attribuire alle sabbie plioceniche, molto permeabili e da qui si spiega la modesta idrografia superficiale. Questa riserva è uno dei pochi polmoni verdi della provincia di Enna e senza dubbio la più atipica per la scarsa vegetazione autoctona presente e per le poche specie animali che vivono nei suoi boschi. La Riserva, in effetti, è stata istituita per proteggere un ambiente naturale in cui l’uomo ha avuto una parte rilevante.

La gran parte dell’area è coperta da essenze di latifoglie e conifere, la latifoglia più abbondante è rappresentata dal genere Eucaliptus, mentre le conifere sono costituite prevalentemente da Pino domestico e Pino d’Aleppo. Da un punto di vista più strettamente paesaggistico, il territorio è caratterizzato da altipiani sabbiosi, con alture che si attestano a circa 800 metri sul livello del mare.

 

Distanza dal BeB Kore 14 km.


La Riserva Naturale Orientata "Vallone di Piano della Corte" si estende su di una vallata che appartiene agli Erei centrali. L'area protetta chiude la parte più a monte di un torrente affluente del Dittaino e dunque tributario del Simeto.

Il corso delle acque, a carattere fortemente torrentizio, crea una serie di forre ove l'acqua ristagna creando dei microambienti di straordinaria bellezza. Dal punto di vista botanico le principali emergenze sono rappresentate dalla vegetazione forestale igrofila e da quella erbacea anfibia di fondovalle.

Lungo l'alveo del torrente, si trovano popolamenti a specie erbacee igrofile o anfibie che, insieme alla boscaglia ripariale, rendono il Vallone un ambiente di grande pregio naturalistico. Sui versanti del vallone, nonostante la forte antropizzazione, si rinvengono lembi di querceto che rappresentano gli ultimi resti dell'originario mantello forestale del territorio. Geologicamente, la riserva si estende su di una vallata che appartiene agli Erei centrali.

Distanza dal BeB Kore 45 km.

 


Per maggiori informazioni vedere il sito RISERVE ENNA

 

B&B Enna | B&B Enna Bassa | Copyright © 2009 Bed and Breakfast Kore Enna | Via M.Anzalone 66, 94100 Enna Bassa
info@ennakore.it
Telefono: +39 0935 20069 - Giusy: +39 338 6559061
Enna Sicily Accomodation

dummy